Benefici e Vantaggi dei Giochi a favore dei Neonati

5 Benefici dei Giochi per i Neonati

Quando si acquista un giocattolo per un neonato, il primissimo fattore da tenere in considerazione riguarda i benefici che quel determinato gioco garantisce ai bambini.

Di giochi per bambini piccoli ne esistono davvero tanti come i carillon, i sonaglini, i primi giochi, i peluche, i giochi musicali, educativi e così via.

Oggi vedremo i 5 principali benefici che i giocattoli per neonati garantiscono ai nostri piccoli.

Come appena accennato, in questa breve guida, vedremo solo 5 benefici. Di vantaggi per neonati, però, ne esistono davvero tanti.

Per approfondire ancora di più l’argomento e scoprire tutti vari benefici dei Giochi per Neonati, ti consigliamo di visitare direttamente Giochi Prima Infanzia: sito specializzato in Giochi per Bambini Piccoli.

Benefici Cognitivi

Il primo beneficio da segnalare è quello cognitivo.

I cosiddetti “Giochi Attivi“, ossia i giochi dove il bambino partecipa attivamente all’intrattenimento muovendosi, disegnando, ritagliando ed interagendo con il giocattolo sono i migliori per stimolare la crescita del cervello dei nostri piccoli.

I Benefici Cognitivi si concretizzano in un serie di vantaggi quali:

  • sviluppo dell’intelligenza;
  • sviluppo del pensiero critico;
  • stimolo alla fantasia e alla creatività.

Ma quali sono i Giochi Attivi per un neonato?

Parliamo, in particolare, di Palestrine e Giocattoli Educativi come il Conta Canestro della Clementoni oppure il Robottino Ballerino della Fisher Price.

Benefici Motori

Ai benefici cognitivi, sia affiancano i Benefici Motori.

Spesso uno stesso giocattolo permette al bambino di stimolare sia lo sviluppo del suo cervello che delle capacità motorie complesse.

E’ il caso di giocattoli come le Palestrine o, ancor meglio, i Tappetini Puzzle.

Questi ultimi, ad esempio, da un lato permettono al bambino di divertirsi con i vari pezzi del puzzle al fine di rafforzare la propria memoria e, al tempo stesso, richiedono uno sforzo fisico nello spostamento dei vari pezzi del puzzle.

Un modo originale per stimolare mente e corpo.

Benefici Sensoriali

Uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione quando acquistiamo un giocattolo per bambini riguarda l’impatto che tale prodotto ha sui sensi del piccolo.

Quando parliamo di sensorialità, intendiamo in particolare:

  • Sensorialità Visiva.
  • Sensorialità Tattile.
  • Sensorialità Uditiva.

Lo stimolo alla sensorialità visiva è maggiore quando più il nostro bambino è piccolo. In tal senso le palestrine con i sonaglini, a forma di animali, attaccati alla struttura stimolano la vista dei nostri piccoli.

La sensorialità tattile, invece, è particolarmente stimolata dai prodotti che sono costruiti con un tessuto particolare come la pezza o la stoffa. In tal senso i Peluche sono i principali giocattoli da acquistare per stimolare il tatto dei bambini.

La sensorialità uditiva, invece, è stimolata dai giocattoli musicali come lo xilofono o gli strumenti musicali.

Comprensione Causa-Effetto

La comprensione causa-effetto è, in realtà, una specificazione delle capacità cognitive.

Quando un neonato comprende la relazione causa-effetto, in realtà, sta iniziando a comprendere che a determinati suoi comportamenti ed azioni possono scaturire delle conseguenze.

Ad esempio, se il bambino ha tra le mani un peluche parlante che si attiva se gli si premono le orecchie, il piccolo inizia ad intuire che determinate sue azioni danno vita a conseguenze positive o negative.

I giocattoli migliori per accrescere nel bambino la comprensione della relazione causa effetto sono i giocattoli parlanti ed elettronici che a determinati stimoli reagiscono parlando, cantando o muovendosi.

Sulla comprensione del rapporto causa-effetto puoi approfondire l’argomento visitando questa pagina: https://www.wikihow.it/Insegnare-il-Principio-di-Causa-ed-Effetto-ai-Tuoi-Bambini 

Benefici per il sonno

Come rendere il momento del pisolino pomeridiano un momento di relax, sia per il vostro piccolo che per voi mamme?

In tal caso ci pensano i cosiddetti “suoni bianchi”.

I Suoni o Rumori Bianchi sono semplicemente dei suoni emessi a determinate frequenze che stimolano la concentrazione ed il relax negli adulti, mentre nei piccoli facilitano considerevolmente il loro addormentamento.

In commercio esistono dei veri e propri diffusori di suoni bianchi che potete posizionare sul comodino in cameretta. Se, invece, volete coniugare relax e divertimento optate per un gioco musicale che emette suoni bianchi.

E se il bambino è stanco? In questo caso i suoni bianchi possono aiutare il cucciolo ad un riposo ristoratore.

Per approfondire, invece, il discorso relativo alla stanchezza nei bambini, leggi quest’altro articolo scritto sul nostro blog: gestire la stanchezza nei bambini.