Come ristrutturare il bagno a prezzi convenienti

Renovation of a bathroom Before and after in horizontal format

Il bagno è una stanza che sta acquisendo sempre più importanza: non solo deve essere funzionale per soddisfare i propri bisogni igienici, ma deve anche essere una stanza bella da vivere e che si deve adeguare al resto della casa. Può capitare che, a distanza di anni, venga voglia di rinnovare e ristrutturare il bagno per dare alla stanza una vita nuova.

È possibile farlo anche a prezzi convenienti: ad esempio, cambiando i sanitari o l’arredamento del bagno o entrambi (al link che segue vi segnaliamo un sito dove potrete trovare tante idee e soluzioni per arredare il bagno) oppure mettendo in atto dei piccoli accorgimenti che non facciano spendere tanto denaro ma che cambino del tutto la fisionomia e la struttura del bagno, rendendolo così più al passo con i tempi e con le novità in fatto di design e arredamento.

Sfogliare riviste dedicate al settore arredo bagno

Le novità e le ultime tendenze in fatto di arredo bagno si possono ritrovare e consultare su vari siti o su riviste specializzate nel settore bagno. Una di queste è la rivista Cosedicasa.com che, nella sezione “Bagno”, permette di approfondire tutte le novità in tema di:

  • lavabi (le ultime novità sulle forme, i materiali e i colori);
  • mobili (sia quelli che fanno da supporto, ad esempio, al lavabo sia quelli utili per deporre i propri oggetti o la biancheria);
  • sanitari (le varie soluzioni fra cui scegliere: sospesi, a terra, monoblocco);
  • rubinetti (i materiali di cui sono fatti, i colori e le finiture);
  • vasche e docce;
  • wellness (ad esempio, vasca idromasaggio o saune da interno);
  • oggettistica (tutti i piccoli accessori che servono per arricchire un bagno).

Altre riviste per farsi ispirare e trovare spunti interessanti per arredare e ristrutturare il bagno sono bagnodesign.ch, ilbagnonews.it e la rivista mensile “AB Abitare il bagno”. Anche chi non ha propria idea di come iniziare e da dove troverà degli utilissimi consigli per ristrutturare e arredare il bagno al meglio.

Scoprire on line le soluzioni di arredo bagno migliori

Le ispirazioni o i suggerimenti su quali passi seguire per ristrutturare e rinnovare il proprio bagno al meglio possono venire in mente, appunto, navigando su internet. Internet, infatti, permette di essere aggiornati sulle ultime novità in fatto di arredo bagno ed informarsi sui sanitari più adatti alle proprie esigenze di spazio e le nuove forme in commercio, sui colori più di tendenza o le decorazioni.

Ma anche sulle piastrelle o i pavimenti per rendere l’ambiente più accogliente, sui mobili che permettano di avere più spazio da utilizzare per i propri oggetti o biancheria da bagno, sui suggerimenti per creare una zona lavanderia nella stanza da bagno e sulle nuove soluzioni per “nascondere” gli elettrodomestici (lavatrice, asciugatrice) in modo da rendere più armonioso il proprio bagno.

Valutando e confrontando tutte le soluzioni a propria disposizione, tenendo conto dei trend del momento, il risultato finale sarà il migliore.

Qualche piccola accortezza in fase di ristrutturazione

Per poter ristrutturare il proprio bagno nel miglior modo possibile e con il minimo dispendio di denaro, ci sono alcuni consigli pratici per rinnovare l’ambiente senza dover ricorrere a ristrutturazioni troppo drastiche (e costose):

  • sostituire la vasca con la doccia (sicuramente la doccia è meno ingombrante della vasca, ma molto più pratica);
  • se si ha già la doccia, la si può migliorare con delle porte nuove (ad esempio, con quelle scorrevoli oppure pieghevoli in alternativa alle tradizionali tende da doccia);
  • sostituire lavabi tradizionali con i nuovi e più moderni lavabi da appoggio che, appunto, si appoggiano su un piano;
  • se si ha poco spazio, lo si può ottimizzare sostituendo i vecchi water e bidet ingombranti con quelli in sospensione che occupano poco spazio e permettono di pulire anche più facilmente la stanza;
  • rinnovare le vecchie piastrelle applicando degli smalti o delle vernici (lo stesso si può fare anche sul pavimento);
  • sostituire i rubinetti con altri di “tendenza” e che possano anche far risparmiare acqua.

In genere, per una ristrutturazione vera e propria del bagno, il prezzo si aggira dai 300 ai 1.000 euro al metro quadro e ciò ovviamente varia a seconda dei lavori da fare, della dimensione del bagno e del mobilio o arredo da sostituire.

Con l’approvazione della Legge di Bilancio 2019 è possibile usufruire di agevolazioni fiscali nel caso di ristrutturazioni: una detrazione del 50% delle spese sostenute, entro l’importo massimo di 10.000 euro.