Investire in oro: come scegliere i gioielli

oro-investire_800x533

Negli ultimi anni molti risparmiatori hanno deciso di investire in oro fisico, da tutti considerato un bene rifugio visto che conserva il suo valore nel tempo e non subisce contraccolpi rilevanti durante i periodi di incertezza economica o di inflazione. Se si decide di investire in oro fisico, è opportuno sottolineare che esistono diverse categorie di investimento (oro, gioielli, pietre preziose, monete, lingotti d’oro) e che non tutte hanno lo stesso valore economico e non sempre assicurano gli stessi introiti.

Uno degli investimenti più sicuri e vantaggiosi per chi vuole investire in oro fisico è quello di orientarsi verso l’acquisto di gioielli che mantengono il loro valore inalterato e possono essere anche indossati (a differenza delle monete o dei lingotti d’oro). La domanda successiva è: quali gioielli bisogna scegliere per ottenere dei considerevoli guadagni? È logico affermare che i gioielli da acquistare devono assolutamente contenere metalli o pietre preziose, altrimenti non avranno nessun valore economico. Prima dell’acquisto di qualsiasi tipo di gioiello è opportuno controllare le quotazioni borsistiche relative ad ogni singolo metallo prezioso, per poi identificare quale oggetto sia più vantaggioso.

In generale, è sempre considerato un buon investimento optare per l’acquisto di gioielli in oro, un metallo che assicura dei rendimenti molto alti. Ma attenzione a controllare la sua purezza, poiché molte creazioni possono contenerne solo una minima parte. Se si predilige questo tipo di investimento è consigliabile acquistare sempre delle collane o dei bracciali invece che anelli o orecchini, dove le ridotte dimensioni non assicurano una quantità elevata di metallo. L’oro viene quotato al grammo o all’oncia, due misure che indentificano il peso del metallo, mentre il carato è l’indicatore di purezza del metallo.

I gioielli solitamente presentano un grado di purezza che si attesta intorno ai 18 carati, ma è possibile trovare anche gioielli che presentano 24 carati. Per trovare una vasta scelta di collane e bracciali in oro con un elevato grado di purezza a prezzi molto convenienti, si possono visionare le offerte proposte sull’e-commerce online Baogioielli, da anni punto di riferimento nella vendita di gioielli in oro, argento e con pietre preziose. Un ottimo investimento economico consiste nell’acquisto di gioielli in oro che montano pietre preziose, per poter ricavare dei guadagni dalla vendita complessiva o unitaria del metallo e delle pietre.

I diamanti sono le pietre preziose più commercializzate nel mondo e sono considerati da tutti un ottimo investimento, ma per poterli vendere è necessario allegare un certificato gemmologico dove sono inseriti alcuni dati: cromia, caratura, purezza e taglio, a seconda di queste caratteristiche il valore economico di un diamante può variare sensibilmente. Le altre tipologie di gemme (rubino, smeraldo, zaffiro) sono più difficili da vendere, quindi è sempre meglio acquistare dei gioielli con diamanti.

Anche i gioielli in argento sono un ottimo investimento e sicuramente hanno prezzi più accessibili rispetto a quelli realizzati in oro. Le quotazioni dell’argento vengono fissate quotidianamente dalla Borsa di Londra e si riferiscono principalmente all’argento 925. Il valore di un gioiello in argento varia in base alla sua lavorazione artistica e alla sua datazione e conservazione. L’acquisto di gioielli in argento è sicuramente più vantaggioso per quanto riguarda le spese iniziali di investimento, ma non ha lo stesso valore economico di un oggetto in oro. Molti decidono di acquistare anche dei gioielli in platino, uno dei metalli più pregiati in assoluto, che ha delle quotazioni più alte rispetto all’oro. Il platino è considerato uno degli investimenti più remunerativi, quindi se si hanno un po’ di soldini a disposizione sicuramente è consigliabile regalare o acquistare dei gioielli in questo pregiato metallo.