La vita di un accompagnatore per donne

Gigolò accompagnatore

Per molte persone, chi si trova a seguire la professione di accompagnatore per donne è una persona senza principi e dedito solo a vendere il proprio corpo. Invece, spesso queste cose non sono assolutamente vere. In molte occasioni, chi fa questa professione ama fare il proprio lavoro e ama ancora di più riuscire a far trascorrere un’ottima serata alle donne con cui esce.

Non sempre la serata si termina in una camera di hotel per una notte sfrenata di sesso, in molte occasioni si finisce la serata a consolare una donna sola che cercava solo una persona con cui parlare e sfogare le proprie frustrazioni. In molti casi, si è una specie di psicologo ma senza avere una reale conoscenza della psicologia.

Le clienti degli accompagnatori

Un accompagnatore gigolo non ha un vero e proprio cliente tipo, in molte situazioni sono donne mature ma ancora con un discreto fascino, che aspettano solo di avere la possibilità di uscire con un uomo di bella presenza per far schiattare d’invidia le proprie amiche. In altri casi, si tratta di giovani donne che spesso cercano un aiuto per la prima volta. Infatti, sono sempre più le donne che chiedono l’intervento di un gigolò per fuggire dall’imbarazzo della prima volta. Non sempre, si ha avuto la fortuna di trovare la persona giusta con cui condividere quel particolare momento della vita di una donna.

Chi cerca un accompagnatore per donne, è sempre alla ricerca di una persona di bella presenza e dal carattere carismatico. È inutile avere un bel fisico e cura nel proprio dettaglio, quando si è una persona fredda e che non è in grado di far sentire nel migliore dei modi la donna con cui si sta uscendo.

Come diventare un gigolò?

Questa è una delle domanda più comuni, che si sentono chiedere gli uomini che seguono questa professione. Non si diventa gigolò per necessità, nella maggior parte delle occasioni,  si diventa gigolò perché si nasce gigolò. Solo se si ha nello spirito questa professione, si può dare il massimo e diventare uno degli uomini più richiesti.
Il sesso, non è il fine per diventare richiesto in questa professione. È un extra che le clienti scelgono di utilizzare in buona parte delle situazioni, ma non è quello che rende così irresistibile un accompagnatore. Il suo carattere, la sua preparazione e conoscenza delle buone maniere per non parlare del suo carisma sono quello che possono fare la differenza. Anche nel caso, ma spesso è proprio l’opposto, che questi accompagnatori non siano degli splendidi amanti.

La professione dell’accompagnatore gigolò non ha orari e giorni di riposo. Spesso, quando le altre persone sono in vacanza, si deve essere reperibili per una improvvisa cena o un week end al mare su qualche panfilo di una ricca signora.
La vita di un accompagnatore deve essere sempre messa in vetrina, per riuscire ad attirare il maggior numero di potenziali clienti interessate a quello che si offre. È un lavoro che offre molte soddisfazioni monetarie, ma che richiede anche una serie di sacrifici se si vuole sempre stare sulla cresta dell’onda.