Problemi di emorroidi nei neonati: può verificarsi questo disturbo?

Emorroidi nei neonati_800x500

Possono comparire problemi di emorroidi nei neonati? L’insorgenza di questo disturbo nei lattanti è improbabile, ma accade invece di frequente che si verifichino episodi di stitichezza.

La stipsi in un adulto è un fattore predisponente la malattia emorroidaria. Può accadere lo stesso anche nei neonati? Se siamo mamme non allarmiamoci, ma vediamo quali condizioni possono causare stitichezza nei neonati e come comportarci di conseguenza.

Episodi di stitichezza nei neonati: quali sono le cause?

Nelle prime settimane di vita, le evacuazioni del neonato sono meno frequenti rispetto alle prime scariche, ma le feci mantengono una consistenza morbida e acquosa. Spesso i piccoli mostrano evidente sofferenza e fatica nel tentativo di evacuare.

Non preoccupiamoci: questa sofferenza non indica necessariamente stitichezza, ma fa parte di un normale processo di crescita, durante il quale il neonato impara con gradualità a contrarre soltanto i muscoli necessari a evacuare. I piccoli, infatti, non sono in grado di controllare e gestire l’attività della muscolatura addominale e anale.

Per ipotizzare reale stitichezza nel nostro bimbo dovremo valutare alcuni altri fattori quali, ad esempio, la consistenza delle feci. Se notiamo che le feci di nostro figlio sono dure e poco voluminose, potrebbe trattarsi di stipsi. Quando e perché si verifica la stipsi nei neonati?

  • Nei bimbi allattati artificialmente. La stitichezza, in questo caso, potrebbe essere causata dall’insufficiente diluizione del latte artificiale o da un’introduzione troppo precoce di cibi solidi nella dieta del bambino.
  • Struttura dell’intestino ancora incompleta. La stitichezza nel neonato può anche derivare dallastruttura dell’intestino, non ancora del tutto formata, e perciò non ancora totalmente attiva ed efficiente.

Episodi di stipsi possono causare problemi di emorroidi nei neonati?

È piuttosto improbabile che la stitichezza causi l’infiammazione delle emorroidi nei neonati. Se la stipsi compare in un bambino nutrito con latte artificiale, potremo aumentare l’apporto di liquidi, diluendo le preparazioni in polvere in maggiori quantità di acqua.

Un altro rimedio per arginare il problema potrebbe essere la stimolazione rettale, tramite strumenti appositi reperibili in farmacia. Lo scopo sarà ammorbidire feci e pareti del retto ed anche l’utilizzo di pomate per emorroidi. Ricordiamoci di consultare prima il pediatra di nostro figlio per ottenere informazioni mirate.