Torta di torrone: come stupire i tuoi ospiti il giorno di Natale.

BIANCO-E-CIOCCOLATO-1600x1600-X-WEB1_800x583

Le feste sono ormai alle porte e scommetto che stai già pensando al menù con cui stupire i tuoi ospiti.

Se ti stai chiedendo con quale dolce chiudere in bellezza il pranzo di Natale  e ti diverte sperimentare ricette “inusuali”  allora ti consiglio la torta di torrone.

 In questo articolo ti spiego come preparare una delle specialità culinarie più apprezzate nel nostro paese quando si parla di dessert: buon divertimento!

Torta torrone morbido: ecco gli ingredienti.

In questa ricetta l’ingrediente principale è chiaramente il torrone, grazie al quale potrete dare al vostro dessert un sapore davvero unico: puoi decidere di servire la torta di torrone farcita oppure con del gelato.

 Vediamo gli ingredienti: 250 g di farina, 200 g di torrone, 200 g di zucchero, 2,5 dl di latte vaccino o vegetale, mezzo bicchiere di olio d’oliva, 4 uova, 2 bustine di lievito.

Torta torrone morbido: il procedimento.

La prima cosa da fare è tritare in pezzi molto piccoli il torrone: per un buon risultato ti consigli di acquistare un torrone duro e non morbido, perché è più semplice da ridurre in pezzetti.

Ci sono due modi per eseguire questa operazione:

  • il primo prevede di mettere il torrone tra due fogli di carta da forno e ridurlo in pezzettini usando un mattarello;
  • il secondo metodo prevede di usare un frullatore e successivamente un mixer per tritarlo finemente.

Dopo questa prima operazione, è arrivato il momento di preparare il composto della torta.

Sbatti i tuorli dell’uovo insieme allo zucchero e continua fino a quando non ottieni una crema omogenea.

Aggiungi dunque la farina ed il torrone; versa pian piano l’olio ed il latte mescolando per non far formare dei grumi.

Se hai intolleranze particolari puoi utilizzare anche del latte di soia, di riso oppure di avena.

Dopo aver aggiunto questi ingredienti, monta gli albumi aggiungendo un pizzico di sale: aggiungi tutto questo al composto di torrone.

Unisci il lievito sciolto in un goccio di latte tiepido: prendi una teglia ed ungila con un po’ di olio e farina  e versa il composto.

Inforna a 180 gradi per circa mezz’ora: quando la torta torrone è cotta lasciala freddare per qualche minuto, capovolgila in un piatto di cottura e decorala con dello zucchero a velo.

Torta al torrone morbido: ecco qualche idea per servirla in modo originale.

Come ti dicevo all’inizio la torta di torrone morbido può essere servita anche con cioccolato, con della farcitura alla crema oppure con del gelato.

Se scegli servirlo con il gelato, ti consiglio di scegliere lo stesso gusto del torrone; se invece opti per il cioccolato l’ideale sarebbe fondere il cioccolato  e poi servirlo con miele, graniglia di nocciole oppure con pezzettini dello stesso torrone che hai usato.

La torta di torrone può essere servita in tantissimi modi, a seconda dei propri gusti: dunque ampio spazio alla creatività!

La torta torrone non è un dolce che si usa esclusivamente durante il periodo delle feste natalizie: puoi anche utilizzarlo in occasione di compleanni, scrivendo delle frasi con i grani di torrone.