Alcuni trucchi per risparmiare sui costi del matrimonio

altri-servizi-fotografo-matrimonio_800x533

Ci sono momenti nella vita di una persona che non risultano poi così scontati se di mezzo ci si mette il denaro. Comprare una casa, un’automobile o sposarsi non sono cose alla portata di tutti. Un matrimonio “all’italiana” medio, per esempio può arrivare a costare circa 15.000 euro. Ci sono coppie che possono permettersi di non badare a spese, coppie che devono rinunciare alla cerimonia completamente e poi sono coppie che si fanno furbe ed applicando alcuni semplici trucchi cercano di limare i costi del matrimonio ove possibile. Abbiamo raccolto questi trucchi in questo articolo.

Come primissima cosa, preparate una lista di tutto ciò di cui pensate di avere bisogno per il vostro matrimonio. Rileggete quindi questa lista con a fianco una persona obiettiva e possibilmente non maniaca dello shopping. Vi accorgerete di quante cose non avete bisogno. La torta in cake design, le quattro damigelle in stile USA, il filmino della cerimonia e via dicendo.

Procedete quindi con la richiesta dei preventivi ai vari fornitori di cui avete bisogno e selezionate quelli che, come si suol dire, propongono il miglior rapporto qualità prezzo. Analizzate bene i preventivi, in quanto per quanto vantaggiosa una quotazione può essere ulteriormente limata. Forse non sapete che alcuni fornitori, come il fotografo matrimonio, possono essere ingaggiati solo per poche ore, o che da varie quotazioni è possibile togliere servizi aggiunti di cui non avete bisogno.

Passiamo al banchetto. Anche se la tradizione italiana impone pranzi faraonici, e conseguenti odissee digestive, di fatto gli ospiti non gradiscono pranzi interminabili dalle mille portate. Optate quindi per un menu più essenziale magari e puntate piuttosto sulla qualità degli ingredienti, scegliendoli locali e di stagione, elemento questo che farà diminuire ulteriormente il prezzo. Quanto al numero degli invitati, se siete in dubbio sull’inviare o menu una persona, fatevi queste due domande “L’ho visto/a nell’ultimo anno?” e poi “La mia famiglia lo inviterebbe?”. Se entrambe le risposte sono “no” potete soprassedere su quella persona.

Infine cercate per quanto possibile di acquistare più articoli possibili online. Online non solo si ha la possibilità di spaziare tra una gamma molto più ampia di prodotti ma si possono fare anche ottimi affari utilizzando sconti di benvenuto, coupon e meccanismi di cash back. Rimarrete stupiti di quante cose si possono acquistare online, dai confetti fino agli abiti da sposa realizzati su misura.