Volkswagen Up!: la city car agile e compatta

up!_800x450

Piccola ma non troppo, agile e veloce, comoda e tecnologica: sono solo alcune delle caratteristiche che presenta l’auto targata Volkswagen, un gioiellino nato dal genio ingegneristico della casa di Wolksburg. Una vasta personalizzazione esterna ed interna, anche grazie all’introduzione di sistemi tecnologici innovativi, oltre alle varie scelte di motore, tutto ciò permette alla nuova Up! di essere competitiva sul mercato automobilistico, andando a minacciare l’ormai stabile posizione delle city car più note.

Colorazioni personalizzate e look sportivo

Le colorazioni disponibili per la carrozzeria sono ben 13, senza contare i 3 colori a contrasto per il tettuccio e gli specchietti retrovisori. Nella parte anteriore troviamo fari ridisegnati con luci diurne a LED, paraurti con nuove cornici e un cofano dalle linee marcate così da conferirgli un colpo d’occhio più aggressivo. Posteriormente anche i gruppi ottici ed il diffusore hanno subito un cambio di stile, non dobbiamo poi sottovalutare il profilo definito dell’auto conferitogli dai nuovi cerchi e dagli specchietti retrovisori esterni con indicatori di direzione integrati.

Lo stesso discorso vale per gli interni in cui troviamo: 9 unici design della plancia, 9 rivestimenti per i sedili oltre alle 8 varianti di dash pad. La nuova Up! versione high up! offre anche la feature dell’illuminazione ambiente con cui il bordo inferiore del dash pad viene, appunto, illuminato valorizzando al meglio la parte interna del veicolo. Come se non bastasse la superficie stampata delle modanature sulla plancia è realizzata con un metodo unico chiamato In-Mould-Labeling (IML), Volkswagen non lascia nulla al caso!

Velocità con un occhio ai consumi

Per quanto riguarda il propulsore bisogna distinguere tra quelli a benzina ed il motore a metano: quello predefinito a benzina è il TSI da 1 litro di cilindrata che può erogare 90 cavalli con cambio manuale. Esso garantisce prestazioni di tutto rispetto con una velocità massima di 185 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 10 secondi, niente male per una city car. Nonostante la velocità non preoccupatevi dei consumi, ci aggiriamo intorno ai 4,4 litri ogni 100 km, potrete guidare tranquillamente senza preoccuparvi di fare benzina troppo spesso.

Non è finita qui però in quanto troviamo anche i due 3 cilindri con iniezione MPI (multipoint) da 60 e 75 cavalli con cambio manuale a cinque marce, ma con la possibilità di inserire il cambio automatico ASG a cinque rapporti. Oltre a questi ultimi due citati è possibile avere la variante a metano da 68 CV BlueMotion Technology, con la quale viene fornito di serie il sistema Start&Stop e di recupero dell’energia in frenata, così da avere un ulteriore risparmio di carburante.

Vi state chiedendo quanto costa questa city car? Il prezzo di base parte da 11.000 euro e varia a seconda delle motorizzazioni che si scelgono e ai vari allestimenti disponibili. Ogni allestimento aggiunge componenti tecnologici nell’ambito della connettività, sicurezza e manovrabilità dell’auto. Un prezzo comunque giusto visto tutto ciò che Volkswagen offre, in ogni caso: se vorreste fare una configurazione personalizzata basterà andare sul sito ufficiale ed in pochi minuti potrete creare la vostra auto!