Prestiti personali per pensionati

prestiti personali a pensionati

Anche i pensionati possono vantare un discreto, per non dire cospicuo, mercato nel campo dei prestiti personali, anzi, oggigiorno, i pensionati sono molto più preziosi per le finanziarie di quanto non lo siano i lavoratori con contratto a tempo determinato. Vediamo ora le offerte di ottobre 2016 riguardo i prestiti personali per i pensionati.

Diversi Istituti di Credito mettono sul piatto della bilancia nel mese di ottobre 2016 proposte di finanziamento ad hoc per i pensionati veramente da valutare, e almeno 4 possono vantare offerte eccellenti, parliamo di Findomestic, Agos, Compass e Unicredit. Questi quattro istituti sono ormai leader da diversi anni nel campo dei prestiti personali e offrono anche la possibilità di pagare con la cessione del quinto, metodo facile e soprattutto veloce particolarmente adatto ai pensionati che così non dovranno neanche attivare rid. Per poter accedere a un prestito personale con la cessione del quinto si devono infatti avere i seguenti parametri:

  • Avere un contratto a tempo indeterminato
  • Avere un TFR che copra l’intero importo finanziato
  • Avere una pensione

Se si è pensionati non serve avere il TFR, in quanto questo serve solo come garanzia in caso di perdita del lavoro del richiedente, poiché la pensione non si può perdere ma si estingue con la morte del beneficiario.

Findomestic e Agos offrono prestiti molto vantaggiosi per i pensionati fino a 68000 euro da restituire in un massimo di 90 rate. Il Tan fisso per ottobre è del 7,21%, mentre il Taeg del 7,46% per quanto riguarda la Findomestic, mentre meno cospicuo è il prestito Agos, che è su un tetto massimo di 15000 euro con un Tan del 4,91% e un Taeg del 6,17% da saldare sempre in un massimo di 90 rate. Essendo gli importi molto più bassi l’Agos adotta dei tassi più bassi di quelli Findomestic, la scelta tra i due istituti sta quindi sulla quantità più che sulla qualità, perché entrambi offrono un servizio ottimo di assistenza e un tasso niente male tra quelli presenti sul mercato dei prestiti.

Compass e Unicredit non stanno però a guardare nei confronti dei loro competitor e offrono a loro volta offerte assolutamente da valutare. La Compass nella sua offerta Total Flex offre anche la possibilità di saltare una rata se quel mese si sono avute troppe spese, allungando di un mese la durata del prestito senza far minimamente salire gli interessi. Il Tan applicato è del 5,89% e il Taeg del 7,09% per un massimo di 30000 euro.

Unicredit anche offre presiti ai pensionati per un massimo di 30000 euro con un tasso annuo del 5,90% e un tasso annuo effettivo globale del 7,35%.